Una telefonata allunga la vita? | Campagna Digitale E-Care

Una telefonata allunga la vita? | La campagna virale di E-Care

 

 

E-Care è una delle aziende leader del settore dei Contact Center in Italia ed occupa oltre 2.500 persone.

Nel 2013 la Società ha raggiunto il pareggio di bilancio, dimostrando di essere in grado di risollevarsi da una situazione di criticità iniziata nel 2010.

La crisi economica e finanziaria globale che ha preso avvio nel 2008 e che continua a condizionare negativamente l’andamento dei mercati, aggravata dalla recente ulteriore pressione sui prezzi imposta dai Committenti, dal calo dei volumi dovuto anche al trasferimento delle chiamate all’estero (Romania, Albania, Tunisia) e dal crescente costo del lavoro, ha posto in una condizione di difficoltà ogni azienda del settore, tra cui E-Care.

Tutte le imprese di Call Center - che occupano principalmente giovani e donne e rappresentano la più importante porta d’ingresso nel mercato del lavoro in Italia - si trovano di fronte ad un bivio:

a)      cedere alle pressioni dei Committenti che offrono tariffe sempre più basse e chiedono livelli di servizio sempre più stringenti, con la certezza di creare perdite insostenibili - a causa dei costi del lavoro non ulteriormente comprimibili, se non a danno dei lavoratori (che hanno stipendi già al limite della decenza) - fino alla liquidazione o al fallimento delle aziende, con l’effetto di lasciare senza lavoro migliaia di persone;

b)      delocalizzare le proprie attività all’estero lasciando ugualmente senza lavoro migliaia di persone in Italia.

 In tale contesto, E-Care ha deciso di percorrere una strada nuova e diversa, articolata come segue:

1.     aprire un confronto chiaro e professionale con i propri Clienti, le Istituzioni, i lavoratori ed i loro rappresentanti, al fine di individuare un nuovo modello di business che punti sull’innovazione, la formazione, la flessibilità e la trasparenza, sull’equilibrio economico e finanziario dell’intero sistema, nonché sulla partecipazione dei lavoratori ai risultati aziendali;

2.    segnalare ai Committenti che gli operatori dei Call Center cercano di gestire, anticipare e curare al meglio le esigenze dei loro clienti. Il non consentire alle imprese di Customer Care di trattare bene i propri operatori significa non essere interessati a trattare bene i propri clienti finali;

3.    riuscire a far applicare anche in Italia le leggi esistenti (ad oggi ancora disattese) che impongono che sia il cliente finale a poter decidere se ricevere l’assistenza di un operatore italiano o straniero, e non la mera logica del taglio dei costi derivante dalle pressioni delle trimestrali di Borsa.

Al fine di chiarire al meglio il posizionamento che E-Care intende perseguire in relazione alla crisi del settore dei Call Center, abbiamo deciso di avviare una serie di iniziative e di progetti orientati a sensibilizzare, in primis l’opinione pubblica e poi anche le Istituzioni Nazionali e Locali, riguardo le condizioni di criticità in cui versano le aziende del settore.

Intendiamo lanciare un evento “social”; una campagna virale della durata di tre giorni (19/20/21 novembre), in cui il popolo di internet potrà interagire e partecipare per dire la propria rispetto alla realtà del settore. Il principale social network utilizzato sarà Twitter, ma la copertura riguarderà anche Facebook.

Intendiamo coinvolgere tutti coloro che ogni giorno contattano o sono raggiunti dagli operatori dei Call Center che, però, non conoscono a fondo la realtà di questo mondo e dei lavoratori che vi operano che, spesso, sono molto vicini a noi (conoscenti, amici, parenti) essendo il mercato dei Contact Center uno degli ultimi bacini di occupazione ancora attivi per far entrare nel mercato del lavoro giovani ed in molti casi donne.

Desideriamo sensibilizzare i nostri Clienti, per riuscire ad aprire con loro un dialogo franco, trasparente e professionale mirato a far capire quanto sia necessario avere a cuore le persone che lavorano nei Call Center affinché questi possano, a loro volta, avere cura dei loro clienti finali.

Invitiamo tutti a condividere sui propri profili social il presente progetto - che partirà da

Twitter: @ecareit e Facebook: Ecare - CRM Business Solutions

Download PDF qui

 

Vuoi saperne di più? Contattaci!

numero verde: 800-031130

Puoi contattarci direttamente al numero verde o compilare il modulo di richiesta contatto indicando l'area di tuo interesse e la modalità di contatto che preferisci (telefono o mail)