E-Care con UNICEF per RAI UNO

Speciale collaborazione per il programma TV PRODIGI di RAI UNO dedicato ai bambini

Unicef a Prodigi con ECare

E-Care ha stretto una nuova e speciale collaborazione con l’UNICEF, l’organizzazione umanitaria impegnata a sostenere, promuovere e proteggere i diritti dei bambini in tutto il mondo attraverso i programmi di assistenza salva vita e attività di raccolta fondi.

L’UNICEF Italia in collaborazione con RAI UNO e Endemol Shine Italy ha realizzato il programma tv dedicato ai bambini “Prodigi – La musica è vita”, in onda in prima serata su RAI UNO sabato 19 novembre 2016. La madrina della serata, Vanessa Incontrada presenterà i dodici giovanissimi talenti che si esibiranno davanti ad una giuria composta da tre personaggi del mondo dello spettacolo e da un pubblico di appassionati.

Durante la serata l’UNICEF racconterà come, ogni giorno, lavora nei luoghi più remoti della terra per garantire a ogni bambino e bambina sopravvivenza e cure, ma anche opportunità di un sogno possibile. Garantire un futuro ai bambini meno fortunati significa anche dare loro la possibilità di coltivare le proprie passioni. Verranno affrontate tematiche diverse come: istruzionedisabilitàspose-bambineviolenzamalnutrizionevaccinazioni e interventi salva-vita con appelli diretti alla raccolta fondi.

L’UNICEF si avvarrà della nostra professionalità ed energia per gestire le numerose telefonate per diventare “AMICO DELL’UNICEF” e sostenere i progetti dell’organizzazione. E-Care contribuirà in questo modo a gestire il flusso delle chiamate di donazione e a rendere concreto questo grande progetto.

Per l’occasione, saranno coinvolte in attività di in e outbound tutte le nostre sedi E-Care: Torino, Milano, Roma, L’Aquila, Bari. L’Azienda è dunque impegnata per garantire il successo di questo progetto che, con il lavoro e la passione di tutti, farà certamente la differenza. 

E-Care SpA

Comunicazione Esterna 

 

Vuoi saperne di più? Contattaci!

numero verde: 800-031130

Puoi contattarci direttamente al numero verde o compilare il modulo di richiesta contatto indicando l'area di tuo interesse e la modalità di contatto che preferisci (telefono o mail)